SOLIDI A VOLONTÀ!

gennaio 11th, 2019

Cari ragazzi e ragazze, come state?

Io bene e sono di nuovo qui a raccontarvi una nuova esperienza.

In tecnologia, noi ragazzi di seconda, con la professoressa Maccatrozzo stiamo costruendo i solidi. Sì, proprio quelli!!

Per realizzarli ci sono vari passaggi.

Il primo è disegnare su un foglio da disegno o sui cartoncini colorati (come preferiamo) lo sviluppo del solido, se avete ben presente una scatola smontata, ecco, quel  disegno lì. Però, si possono fare altrettante figure, come piramidi, prismi… . Il tutto si deve compiere con accurata precisione, e prima di farli devi saper fare due fondamentali cose: uno, saper realizzare i poligoni data la circonferenza e dato il lato, in modo quasi perfetto; due devi sapere come sviluppare i diversi solidi geometrici, per poi riuscire a montarli creando delle alette apposite per la fase di incollaggio. È per questo motivo che la maggior parte delle persone trova difficoltà in questo passaggio, il tutto deve essere precisissimo. Le strutture da realizzare, di solito, la professoressa ce le indica all’inizio della lezione, in modo da non avere problemi, altrimenti si possono trovare anche nel nostro libro di testo o consultando qualche tutorial su YouTube.

Dopo questa fase, ce n’è un’altra altrettanto precisa e da prestare attenzione: con l’aiuto di una squadra per andare dritti, tagliare con il taglierino la figura. È molto pericolosa questa parte, infatti bisogna stare sotto la supervisione di un adulto, ma quando si incolla il tutto, piegando le alette e montando con la colla si ha una grande soddisfazione! Almeno per me!

Quindi, queste sono le fasi, molto importanti per creare un solido. Naturalmente più se ne fanno e più si accumula esperienza ottenendo un risultato davvero soddisfacente!

Spero che la spiegazione sia stata chiara, se al contrario potete chiedere chiarimenti nei commenti e magari raccontare la vostra esperienza nella costruzione dei solidi!!

Benedetta 2F

6751
890

3 Responses to “SOLIDI A VOLONTÀ!”

  1. Benedetta 2F scrive:

    Sara, come ogni volta mi fai morire dal ridere, ed hai proprio ragione! Non saprei cosa fare il pomeriggio senza i solidi e, personalmente, mi diverte farli.

  2. Sara 2F scrive:

    Ah i solidi ! Anche se ci fanno ammattire ogni volta , anche se ci fanno invidiare la precisione degli altri compagni…dobbiamo ammetterlo : senza di loro la nostra vita sarebbe vuota : a chi dedicheremmo interi pomeriggi invece di giocare ai videogiochi, a chi grideremmo arrabbiati , chi butteremmo nel cestino assieme ai nostri sogni di diventare solo un pochino piú precisi ? Dobbiamo ammetterlo , I SOLIDI SONO PARTE DI NOI !

Leave a Reply