Archive for the ‘Scoprire il mondo’ Category

LA PERICOLOSITA’ SISMICA IN ITALIA

venerdì, gennaio 20th, 2017

Ciao! Dal 24 agosto dell’anno scorso l’Italia centrale è colpita da un terribile terremoto che sta provocando danni ingenti e molte vittime. La neve di queste settimane sta ulteriormente aggravando la situazione già drammatica. Sapete dire perchè il terremoto sta colpendo proprio quelle zone? E quali sono in Italia le altre zone a rischio? Silea a quale livello di pericolosità sismica è catalogata? Se cliccate QUI avrete la risposta e potrete scriverla tra i commenti.

A presto prof.ssa Maccatrozzo

TREVISO MEDIEVALE

mercoledì, gennaio 4th, 2017

Ciao a tutti siamo Marta, Maddalena e Nicole della Commissione Blog! 

Treviso Medievale

Oggi vorremmo parlarvi dell’uscita didattica che abbiamo fatto alla TREVISO MEDIEVALE…
E’ stata un’ esperienza magnifica: passeggiare per le strade pensando di essere in un’altra epoca, un’ altra civiltà.
Noi crediamo che sia questo lo scopo della città di Treviso: fare dimenticare alle persone ciò che si è, ciò che si ha e dove si è.
Abbiamo visitato il “Palazzo della Ragione” oggi conosciuto come “il Palazzo dei Trecento”…per informazioni visitare questo sito:
Questi edifici sono quelli che ci sono piaciuti di più…ma non sono di certo i più importanti.
La gita l’ abbiamo vissuta come un’ esperienza S-T-R-A-O-R-D-I-N-A-R-I-A…;passeggiare per Treviso con le nostre prof.sse (prof.ssa Romanatti e prof.ssa Ferrabò) che sono super informate sulla nostra città è stato veramente stupendo e, in più, abbiamo avuto la fortuna di trovare una bellissima giornata; anche se all’ inizio avevamo pensato che si sarebbe messo a piovere,
Alla prossima!!!!!!!

PERCHE’ STUDIARE LA GEOGRAFIA?

mercoledì, marzo 16th, 2016

Ciao a tutti/e!

Ho trovato questa simpatica ed interessante immagine realizzata da alcuni studenti che elenca una serie di motivi per i quali è importante studiare la geografia?

Potremmo sfidare questi alunni trovando delle altre motivazioni?….vediamo se c’è qualcuno che ci prova….

A presto
prof.ssa Maccatrozzo

ASTROSAMANTHA, MISSIONE COMPIUTA!

giovedì, marzo 10th, 2016

Da bambina Samantha Cristoforetti aveva un sogno: andare nello spazio. Un obiettivo raggiunto mettendo insieme per tutta la vita, uno dopo l’altro, una serie di mattoncini. E oggi ai ragazzi consiglia: siate sempre voraci di conoscenze e abilità…… (clicca QUI per continuare la lettura)

prof.ssa Maccatrozzo

INTERCULTURA: un esperienza che ti cambia la vita

domenica, gennaio 31st, 2016

Ciao a tutti.

Questo post è per invitare i ragazzi di terza media, e anche per quelli più piccoli, a fare una bellissima esperienza: andare all’estero o ospitare per qualche tempo un coetaneo.
Vi dico già che è un’esperienza molto impegnativa perché ti trovi in un altro posto…in un altra famiglia….in un altra scuola!!!! Però questa faticosa esperienza ti aiuta a crescere.
C’è anche il rischio di capitare in una famiglia di persone non adatte ad ospitare, però in questo caso puoi chiedere a intercultura di farti cambiare famiglia.
Lo stesso discorso vale per quando ospiti!! Non sai che ragazzo ti può capitare.
Quando sei via, vieni affidato ad un volontario che ti segue….i volontari sono delle persone che hanno già fatto quest’esperienza e perciò anche voi, se e quando tornate, potete diventare dei volontari!!
Se siete interessati visitate questo sito: http://www.intercultura.it/
Marta 1E

Gaudí e Barcellona

venerdì, febbraio 20th, 2015
Ciao ragazzi,Parc Güell-10
ho avuto la fortuna di andare recentemente a Barcellona, città splendida….
Sono rimasto colpito ed affascinato dall’opera di Gaudí; ho visitato la Sagrada Familia, meravigliosa. La sua struttura svetta verso l’alto come le grandi cattedrali medievali alle quali si ispira.
Pensate… non è ancora terminata dopo oltre 100 anni. I lavori, comunque, stanno procedendo molto in fretta e si prevede che la chiesa sarà finita nel 2026, anche se a me sembra impossibile… manca ancora molto rispetto al progetto iniziale di Gaudí. Mi ha impressionato anche il fatto che i soldi spesi per l’acquisto del mio biglietto d’ingresso alla Sagrada Familia contribuiscono alla sua costruzione!
E ancora… Park Güell, il luogo in cui Gaudí si cimentò nell’architettura dei giardini: qui l’artificiale sembra quasi più naturale della natura stessa. Questo parco nacque nel 1900, quando il conte Eusebi Güell acquistò una proprietà in collina (all’epoca fuori dai confini di Barcellona) e incaricò Gaudí di realizzare una città-giardino in miniatura per persone benestanti. Il progetto fu abbandonato nel 1914, ma nel frattempo Gaudí aveva già creato, con il suo tocco inimitabile, ben 3 chilometri di strade e sentieri, gradinate e una piazza, oltre alle due casette in stile Hansel e Gretelposte sull’ingresso che dà su Carrer d’Olot.
Gaudí ha inoltre progettato Casa Batlló e Casa Pedrera (la Pietraia). Quest’ultima fu costruita dal 1905 al 1910, è un complesso di appartamenti e uffici, un vero e proprio capolavoro. Fu chiamata la Pietraia per la sua facciata irregolare in pietra grigia molto particolare.
L’effetto a onda è reso ancora più importante dagli elaborati balconi in ferro battuto.
Sono riuscito a scattare alcune foto. Che ne dite? Vi piacerebbe abitare in una casa del genere?
Sono riuscito a visitare l’appartamento all’ultimo piano, l’attico e il tetto, che insieme costituiscono l’Espai Gaudí (Spazio Gaudí). Il tetto è la parte più straordinaria con dei comignoli giganteschi che sembrano delle versioni fantascientifiche di cavalieri medievali. Mi sono soffermato nell’attico, dove c’è un piccolo museo dedicato al suo lavoro, con modellini e alcuni filmati che illustrano gli edifici progettati da questo straordinario architetto.
Dimenticavo… la vista dalla terrazza all’ultimo piano è davvero mozzafiato!
Barcellona vale sicuramente anche la pena anche per il mare. Guardate che bella la spiaggia di Barceloneta, con le sue palme… Il clima era splendido 20°…. Sento un po’ di nostalgia… Vorrei essere lì…L’estate, purtroppo, è ancora molto lontana…
Nicola  2°F

GIOCHI DI GEOGRAFIA

domenica, marzo 17th, 2013
Che ne dite di una sfida… geografica?! Chi la raccoglie può cominciare ad allenarsi con i giochi proposti da questi siti:

http://www.travelpod.com/traveler-iq
http://www.giochi-geografici.com/giochi-geografia-Geo-Quizz-Europa
http://www.sheppardsoftware.com/European_Geography.htm
http://www.giochi-geografici.com/giochi-geografia-Citta-d-Europa
http://www.giocareonlinegratis.com/giochi-geografia/gioco-di-intelligenza-e-geografia

prof. Fantina